Proma Group “Produzione e Innovazione nel Settore Industeiale”

Il presidente spiega come funziona l’Industria 4.0 nell’azienda fondata a Caserta nel 1980 e vincitrice del Premio EY Industrial Products. “Sono gli stessi operai che mi chiedono digitale e sensoristica e noi li chiamiamo team leader”. Il gruppo ha stabilimenti in tutto il mondo e ora sta puntando sul mercato cinese

La sfida dell’innovazione interessa tutte le industrie e tutti i comparti, anche chi fa sedili per l’automotive. “Bisogna innovare, sempre, ogni giorno; sono gli stessi operai a chiedermi il digitale e la sensoristica della Fabbrica 4.0. E in tutte le nostre fabbriche, dal Messico all’Africa, mettiamo in atto lo stesso tipo di innovazione e digitalizzazione” dice Nicola Giorgio Pino, Presidente del Cda di Proma Group, società nata Caserta nel 1980 con il primo stabilimento di produzione di stampati metallici per l’industria automotive. Pino reduce del premio vinto, nell’ambito del Premio EY Imprenditore dell’anno, il riconoscimento Industrial Products.  Motivazione: “per il coraggio e la perseveranza con cui è riuscito a creare, far crescere e trasformare una piccola realtà industriale in un eccellente gruppo globale grazie ad un’attenta valutazione delle esigenze del cliente, acquisizioni integrate ed una costante attività di innovazione, mantenendo sempre un forte legame con il territorio del Sud Italia”. Ma vediamo innanzitutto chi è Pino e cosa fa Proma Group.

CHI È NICOLA GIORGIO PINO

Nato a Limbadi (Vibo Valentia) nel 1949, inizia la carriera nel mondo automotive lavorando per multinazionali del settore che gli permettono di metabolizzare una metodologia professionale evoluta. Dopo aver ricoperto diversi ruoli dirigenziali, nel 1980 costituisce la prima società. Insignito di alcune onoreficenze (nel 1998 Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, nel 2016 Cavaliere del Lavoro). Pino ha costituito in Proma un gruppo di ricerca e sviluppo, dotato delle migliori tecnologie esistenti, grazie al quale ha portato a completamento la registrazione di oltre 20 brevetti internazionali.

CHE COSA FA PROMA GROUP

Nella metà degli anni ’80 con il deposito di un brevetto internazionale viene avviata la produzione del martinetto; negli stessi anni le unità produttive del Gruppo aumentano a quattro. Negli anni ’90 il Gruppo incrementa la sua quota di mercato ed il suo parco clienti automotive. Gli anni ’90 coincidono anche con la prima internazionalizzazione attraverso l’apertura dell’unità produttiva in Marocco (Casablanca). A quest’ultima si aggiungono un’unità produttiva in Italia (Avellino), specializzata nella produzione di cerniere e serrature. I primi anni 2000 vedono il consolidamento della divisione strutture sedili auto con l’acquisizione degli stabilimenti metal di Melfi e di Pozzilli dalla Lear Corporation. L’internazionalizzazione del Gruppo procede negli stessi anni con l’apertura di unità operative in Spagna (Saragozza), Polonia (Tychy). Nel 2007 viene inaugurato il Centro di Ricerche di Caserta a supporto delle attività di progettazione e sviluppo del Gruppo. Nel 2010 viene siglata una partnership per lo sviluppo delle attività in Messico. Nel 2011 viene avviata la costruzione dello stabilimento in Serbia (Kragujevac). All’inizio del 2012 il Gruppo ha iniziato le sue attività industriali in Brasile, con il primo stabilimento a Betim (MG) ed il secondo a Goiana (PE); nel 2017 è stato inaugurato il nuovo sito produttivo di Cordoba in Argentina. I programmi di espansione del Gruppo nel medio termine prevedono l’espansione in Nord America (2018) ed in Cina (2020). Ad oggi Proma è presente in 3 continenti con 23 stabilimenti produttivi.

Nicola Giorgio Pino è un’industriale 68enne con la verve di un ragazzino. Parlando con EconomyUp ripete parole chiave come “passione”, “lavoro”, “amore”, “curiosità”. La sua convinzione è che la qualità, l’internazionalizzazione e l’innovazione rappresentino i drivers fondamentali per una solida crescita aziendale. Convinzione che ha contribuito a portare un’impresa del Sud come la sua ad espandersi nel mondo in un settore sempre più sfidante.

Che cosa c’è di innovativo in un’azienda che esiste da 37 anni?

L’innovazione pura che abbiamo nel nostro gruppo è la testa di tutte le persone vi lavorano. Abbiamo sempre cercato di inculcare ai nostri collaboratori il concetto di miglioramento continuo. Quindi processi, prodotti e strutture vengono innovati ogni giorno. Qualsiasi prodotto, anche maturo, si può sempre migliorare. Ai miei giovani ingegneri dico: “Vedete questo prodotto? Pensate a come potete farlo meglio”.

Proma nasce in Italia meridionale (Caserta) nel 1980 con il primo stabilimento di produzione di stampati metallici per l’industria automobilistica.
Nella metà degli anni ’80 nasce e viene commercializzata la prima linea di prodotto automotive di martinetti di sollevamento ed il deposito dei primi brevetti internazionali a supporto delle innovazioni introdotte; negli stessi anni le unità produttive del Gruppo aumentano a quattro.

Negli anni ’90 il Gruppo dinamicamente incrementa la sua quota di mercato ed il suo parco clienti automotive aumentando contestualmente le capacità produttive di stampaggio ed assemblaggio ed introducendo nei propri processi le tecnologie più aggiornate ed innovative per la produzione ed il controllo dei propri manufatti a garanzia della migliore qualità per i clienti. Gli anni ’90 coincidono anche con la prima internazionalizzazione attraverso l’apertura dell’unità produttiva in Marocco (Casablanca). A quest’ultima si aggiungono un’unità produttiva in Italia (AV), specializzata nella produzione di cerniere e serrature, ed un’altra unità di produzione di contenitori metallici.

I primi anni 2000 vedono il consolidamento della divisione strutture sedili auto con l’acquisizione degli stabilimenti metal meridionali di Melfi e di Pozzilli dalla Lear Corporation. L’internazionalizzazione del Gruppo procede negli stessi anni con l’apertura di unità operative in Spagna (Saragozza), Francia (Gien) e Polonia (Tychy).

Nel 2007 viene inaugurato il Centro di Ricerche di Caserta a supporto delle attività di progettazione e sviluppo del Gruppo. Nel 2010 viene siglata una partnership con il Gruppo Matcor-Matsu per lo sviluppo delle attività nel Nord America.

Nel Maggio 2011 viene avviata la costruzione dello stabilimento in Serbia (kragujevac) in partnership con il Gruppo Magnetto. All’inizio del 2012 il Gruppo ha iniziato le sue attività industriali in Brasile (Betim) ed in Messico (Saltillo), accedendo in questo modo ai mercati in sviluppo del Sud e Centro America. I programmi di espansione del Gruppo nel medio termine prevedono l’apertura di unità operative in Cina (2013) ed in Russia (2014).

 

Gamma Prodotti

La Gamma prodotti è costituita da numerosi gruppi stampati, lastrati ed assemblati componenti la scocca del veicolo. La disponibilità all’interno del Gruppo delle tecnologie di stampaggio, lastratura, assemblaggio e verniciatura, consente la gestione integrata e con alti contenuti di qualità dell’intero processo di manifattura dei prodotti. Elevati livelli di qualità prodotto, garantiti da robusti controlli di processo si coniugano con forti contenuti innnovativi di progetto a garanzia della migliore soddisfazione cliente.

Produzione

Il Gruppo produce nei suoi stabilimenti all’incirca 8 milioni di strutture anteriori e 4 milioni di strutture sedili posteriori di autoveicoli passeggeri e commerciali. La fornitura è di tipo “chiavi in mano” con una verticalizzazione spinta di produzione, a partire dallo stampaggio delle parti componenti, alla successiva lastratura e verniciatura per finire al montaggio finale. Soluzioni proprietarie e brevettate del Gruppo riguardano poi innovativi processi di stampaggio di cuscini e schienale anteriori completi realizzati attraverso singoli colpi pressa. Le strutture si distinguono per un design con forti contenuti di robustezza e leggerezza realizzato attraverso l’utilizzo di acciai ad alto resistenziale ed alluminio; le strutture sedile coniugano al meglio ergonomia, funzionalità e sicurezza dei passeggeri.

 

Contatti Proma Group

Centralino
Tel +39.0823.227.111

Ufficio Commerciale
Tel. +39.011.4027236
[email protected]

Ufficio Acquisti
Tel. +39.0823.22724

Condividi: